Concorso “Progetta un Monumento ai Caduti”. Secondo posto per il Rutelli.

La classe 5A CAT al concorso organizzato dal Comando Militare Esercito Sicilia

Premiazione dei ragazzi della 5A CAT del Rutelli al Concorso Progetta un Monumento ai caduti

Secondo posto per il Rutelli al Concorso “Progetta un monumento ai Caduti”

Secondo Posto per gli studenti della 5A CAT del Rutelli al concorso “Progetta un Monumento ai Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace”. È il concorso promosso dal Comando Militare Esercito “Sicilia”, che ha fatto la sua prima tappa a Caltanissetta. Il percorso regionale si è chiuso a Palermo con la premiazione degli elaborati migliori a livello regionale. Per i nostri ragazzi dell’indirizzo CAT (ex geometra) grande è stata la soddisfazione del secondo posto. I premiati sono gli allievi: Trifirò A., Trifirò E., e Schiera G. L’evento finale del Concorso si è tenuto al Teatro Massimo di Palermo alla presenza delle autorità civili e militari. Durante l’esposizione dei lavori che hanno superato le 9 finali provinciali, si è tenuto lo spettacolo teatrale “L’Inno svelato“. Lo spettacolo è condotto da Michele D’Andrea; si tratta di una chiacchierata sul “Canto degli Italiani”, prioritariamente destinata agli studenti delle scuole superiori.

I ragazzi sono felici di aver raggiunto al concorso questo risultato

Per i nostri ragazzi di quinta A, il posizionamento al secondo posto del concorso, ha dato tanta felicità. Il progetto molto interessante e ricco di significati ha coinvolto il team di lavoro per due settimane circa. L’evento finale del concorso si è tenuto l’11 novembre alle 12.30, nel foyer del Teatro Massimo. L’evento è stato realizzato grazie alla collaborazione con il mondo scolastico, il Comune, e l’Associazione Nazionale famiglie caduti e dispersi in guerra. In quella sede tutti i partecipanti hanno potuto illustrare il loro progetto. Quello dei nostri ragazzi riguarda l’uso delle luci e di due monoliti per simboleggiare il bene e il male. Entrambi sono inseriti all’interno di una piazza e orientati in direzione del movimento del sole. i fasci di luce colorata simboleggiano i colori della bandiera nazionale.

Informazioni su Salvo Venturella 19 Articoli
Docente di "Progettazione Costruzioni e Impianti" dell'indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio (ex Geometri) del Rutelli, cura insieme al Team Erasmus + i progetti Erasmus dell'Istituto di cui è Coordinatore.

Commenta per primo

Lascia un commento